Achilleion corfu

Achilleion


Meta turistica affascinante e intrigante, l’Achilleion – altrimenti noto come “Palazzo di Achille” – è celebre per essere stato la dimora estiva della principessa Elisabetta D’Austria, da tutti conosciuta come Sissi. Situato nel paese di Gastouri, ad appena 10 km di distanza dalla cittadina di Corfù, questo palazzo ha alle sue spalle una storia lunga e tormentata, che attraversa gli ultimi due secoli.

Quando, nel lontano 1889, la Principessa visitò l’isola, se ne innamorò a tal punto da voler comprare una splendida villa con vista mozzafiato sulla città e su buona parte della costa di Corfù. Il rifacimento dell’edificio spettò tutto all’architetto Raffaele Caritto, che si ispirò chiaramente allo stile pompeiano. Fu poi la Principessa stessa, grande appassionata della cultura greca, a voler dedicare il palazzo al celebre eroe antico Achille, da cui derivò ovviamente il nome il Achilleion. In suo onore Sissi fece collocare nel centro dei giardini della villa una statua realizzata da E. Gustav Herter, raffigurante l’Achille morente nell’atto di togliersi la freccia dal tallone. Tuttora si conserva quest’atmosfera magica e romantica, in cui i turisti possono perdersi tra meravigliosi giardini di alberi da frutto e fichi d’india, intervallati da meravigliose sculture ed opere d’arte, e sullo sfondo il meraviglioso turchese della acque del mar Ionio. Non vi stupirete di come questo luogo sia riuscito a far innamorare di sé persino una Principessa.
Dopo la morte di Sissi, l’Achilleion di Gastouri passò dapprima nelle mani di Guglielmo II di Germania e poi in quelle del barone Von Richthofen, che vi aprì all’interno un casinò ed un museo, un’accoppiata strana ma funzionante. Solo negli anni ’80 questo splendido palazzo passò ufficialmente nelle mani del governo greco, che vi lasciò il museo e lo organizzò come luogo di cultura in cui poter accogliere i turisti. Rimarrete senza dubbio affascinati da questo edificio storico circondato da giardini meravigliosi, specie se siete amanti della storia e dell’arte. La stessa facciata del palazzo è un’opera d’arte a tutti gli effetti, con meravigliosi bassorilievi e statue raffiguranti i protagonisti della mitologia greca che si stagliano sui balconi. Non tutte le aree del palazzo sono visitabili, ma avrete l’occasione di vedere le sale arredate da Sissi e da Guglielmo II, ed anche quella di ammirare meravigliosi quadri e dipinti ad olio.
Se volete concedervi una gita tutta all’insegna dell’arte e della cultura, l’Achilleion è la meta da inserire obbligatoriamente nel vostro itinerario. Tanto più che da qui godrete di una vista panoramica assolutamente splendida ed anche voi, come la Principessa Sissi, finirete con l’innamorarvi di questo luogo.